Area ex Falck di Novate Mezzola, bonifica più vicina

Si apre finalmente uno spiraglio per la bonifica dell’area ex Falck di Novate Mezzola: ad annunciarlo, questo pomeriggio in Consiglio regionale, è stato l’assessore all’ambiente Claudia Maria Terzi, comunicando l’istituzione di un “tavolo tecnico esteso alle associazioni ambientaliste e di categoria per la valutazione tecnico economica di fattibilità di bonifica integrale del sito bonificato.” È avvenuto durante la discussione in Aula di una mozione presentata da una parte dell’opposizione e approvata poi a larga maggioranza. La notizia è stata accolta con soddisfazione dal gruppo regionale Pd che a luglio aveva presentato un’interrogazione sulla stessa vicenda all’assessore Terzi, ricevendo però una risposta interlocutoria. La mozione approvata da tutti i gruppi consiliari, salvo Fratelli d’Italia, contiene anche l’impegno per la Giunta Regionale a monitorare lo stato di salute ambientale e sanitario in cui versa l’area ex Falck, già sollecitato nell’interrogazione dei primi di luglio.

“Finalmente la Regione assume un impegno per l’area ex Falck, come chiediamo da tempo – dichiarano i consiglieri regionali del Pd Raffaele Straniero e Luca Gaffuri -. È giusto avviare un monitoraggio e valutare con attenzione il reale impatto del sito sulla salute dei cittadini che vivono nei dintorni. Questo ci attendevamo che la Regione facesse, ora seguiremo le prossime fasi con la necessaria attenzione”.

 

Milano, 3 novembre 2015

 

Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati