Aree vaste e fusioni dei comuni

Il Circolo PD di Garbagnate Monastero, Molteno e Sirone ha promosso per lunedì 11 aprile un incontro pubblico sul tema delle aree vaste e delle fusioni dei Comuni.

Dopo l’introduzione di Angelo Rigamonti, di Molteno, il tema è stato sviluppato dal sottoscritto e da Antonio Rusconi, già senatore della Repubblica, che si è soffermato in particolare sulle problematiche dei Comuni e sulle opportunità ed incentivi verso la fusione degli enti di minori dimensioni.

Nella mia relazione ho invece dato conto degli scenari (legge Delrio e riforma della Costituzione) che determinano il passaggio dalle Province alle aree vaste, pressoché inevitabile in una Regione come la Lombardia dove è impensabile, considerata la sua vastità, che i livelli di Governo siano ridotti solamente a due: Regione e Comuni.

Alla Regione compete la delimitazione dei confini delle nuove aree vaste oltre che il trasferimento alle stesse di eventuali funzioni aggiuntive rispetto a quelle fondamentali.

Nel merito, ho relazionato circa gli sviluppi possibili e l’istituzione del tavolo istituzionale di confronto per il territorio della Provincia di Lecco.

aree vaste

Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati