BOCCIATO IL FONDO PER AIUTARE LA COOPERAZIONE

E’ stato bocciato dal Consiglio regionale l’emendamento di cui ero primo firmatario che avrebbe permesso l’attivazione di un fondo di rotazione con una dotazione iniziale di 10 milioni per favorire la patrimonializzazione delle Cooperative.

Sarebbe stata una misura molto importante in questo frangente, un segnale di attenzione a un mondo, quello della cooperazione, che ha svolto e sta svolgendo un ruolo importante di vicinanza alle persone in difficoltà. La misura è stata richiesta congiuntamente da Confcooperative e Legacoop con un appello trasversale a tutte le forze politiche. Eppure, il centrodestra non ha risposto al grido di aiuto delle tante cooperative lombarde che spesso rappresentano non solo una risposta ai bisogni lavorativi dei cittadini, ma sono delle vere e proprie imprese.

Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati