Costi campagna pubblicitaria della Giunta Regionale

 

INTERROGAZIONE A RISPOSTA IMMEDIATA IN AULA (n. 1026/QT)

Al Presidente

del Consiglio regionale

oggetto: campagna pubblicitaria

I sottoscritti consiglieri regionali

Preso atto

della legittimità di utilizzare risorse a disposizione della Giunta per iniziative di comunicazione istituzionale che mettano a conoscenza i cittadini dell’attività dell’amministrazione regionale e delle opportunità derivanti da provvedimenti approvati dall’amministrazione stessa;

Rilevata

la presenza su quotidiani lombardi (ad esempio in data 21 giugno a pagina 8 del Corriere della Sera edizione milanese) di inserzioni a pagamento chiaramente riferibili alla Giunta regionale con l’esplicito riferimento al programma elettorale di Roberto Maroni e non agli atti dello stesso Maroni come presidente di Regione Lombardia;

Constatato

il contenuto delle inserzioni pubblicitarie stesse, mirante più a delineare possibili (e non certi) effetti dei provvedimenti approvati più che a descrivere il contenuto e le opportunità aperte dai provvedimenti stessi, definendo come acquisiti risultati che sono ancora solo a livello di ipotesi;

Vista

la presenza della stessa campagna promozionale sulla home page del sito istituzionale di Regione Lombardia, fatto che configura un chiaro rischio di commistione tra comunicazione istituzionale e comunicazione politica;

Atteso che

tra i compiti della Giunta non rientra la comunicazione politica che è legittima, ma andrebbe promossa e finanziata con risorse dei partiti della maggioranza e non con risorse istituzionali della Pubblica Amministrazione;

Si interroga la Giunta riguardo

La cifra investita per questa campagna promozionale, il relativo capitolo di spesa a cui è stata imputata e i criteri che hanno portato alla scelta di mettere in atto una simile spesa.

Milano, 28 giugno 2013

Luca Gaffuri

Enrico Brambilla

Raffaele Straniero

Laura Barzaghi

Massimo D’Avolio

Fabio Pizzul

Fabio Pizzul

Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati