Governance di Infrastrutture Lombarde SpA

 

I sottoscritti consiglieri regionali,

appreso che il presidente e due membri del Consiglio di Sorveglianza di Infrastrutture Lombarde SpA hanno rassegnato le dimissioni determinando la decadenza dell’organo cui secondo le disposizioni di legge e statutarie spettano, tra l’altro, l’approvazione del bilancio della società, la nomina dei membri del Consiglio di Gestione e la verifica della corrispondenza dell’operato dello stesso Consiglio di Gestione agli indirizzi programmatici regionali;

rilevato che, dopo le dimissioni dell’ingegner Antonio Giulio Rognoni del 15 gennaio 2014, dal 21 marzo 2014 la posizione di direttore generale di ILSpA risulta vacante;

richiamato il Documento di Economia e Finanza Regionale 2014 (DGR X/2396 e X/2553) e in particolare l’Allegato 2 “Aggiornamento Indirizzi a Enti e Società in House di cui all’allegato A1 Sezione I della L.R. 30/2006” in cui si afferma: «In prospettiva ILspa dovrà, dopo le opportune riflessioni, valutare come ridefinire sia l’assetto organizzativo sia il modello di governance»;

ricordato che nel corso della seduta del Consiglio regionale del primo luglio 2014 l’assessore regionale all’Economia, Crescita e Semplificazione, in risposta alla interrogazione ITR/1109/QT, dichiarava che la scelta del nuovo direttore generale di Infrastrutture Lombarde sarebbe stata effettuata dopo l’individuazione dei nuovi compiti di Infrastrutture Lombarde, anche in rapporto alla definizione del ruolo da affidare ad ARCA – Azienda Regionale Centrale Acquisti S.p.A. all’interno del Sistema Regionale;

ricordato ancora che l’assessore regionale all’Economia nel corso della seduta della Commissione Programmazione e Bilancio del Consiglio Regionale del 16 luglio 2014 riferiva che la Giunta regionale aveva avviato un percorso di approfondimento generale sul ruolo delle società partecipate dalla Regione da concludersi nel corso di sei mesi, impegnandosi per un confronto con la Commissione, dopo la pausa estiva dei lavori consiliari, circa l’evoluzione della missione societaria e degli assetti organizzativi di ILSpA;

INTERPELLANO

l’assessore regionale all’Economia, Crescita e Semplificazione perché:

riferisca circa la situazione attuale degli organi di sorveglianza e gestione di Infrastrutture Lombarde SpA e circa l’operatività della società in assenza di direttore generale;

esponga quali siano i risultati degli approfondimenti avviati dalla Giunta regionale circa il ruolo e i compiti, gli assetti organizzativi e di governance futuri di Infrastrutture Lombarde;

illustri le prospettive, gli orientamenti e gli indirizzi che Regione Lombardia intende assumere circa l’evoluzione del ruolo di ILSpA nel Sistema Regionale e in merito ai modelli di sorveglianza, governo e gestione operativa della società.

Milano, 6 febbraio 2015

Enrico Brambilla

Luca Gaffuri

Fabio Pizzul

Raffaele Straniero

Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati