Linea Suburbana S12 Melegnano – Varedo

Al Presidente del Consiglio Regionale

Oggetto: Linea Suburbana S12 Melegnano – Varedo

Il servizio di trasporto suburbano è stato pensato per incrementare l’offerta a disposizione degli abitanti dell’area metropolitana e agevolarne gli spostamenti da e verso Milano.

Utili a risolvere in forma più sostenibile – insieme alle linee metropolitane e a quelle urbane di superficie – il traffico che si dirama nel raggio di 30 Km dal centro del capoluogo lombardo, le linee suburbane “S” costituiscono oggi l’ossatura per rispondere alle esigenze lavorative, di studio, di commercio e svago di una popolazione che solo tra i residenti della città metropolitana conta oltre 3 milioni di persone.

Diventano pertanto fondamentali per assecondare un processo di sempre maggiore sostenibilità del trasporto e per contenere il carico ambientale degli spostamenti su una delle aree più congestionate d’Europa.

Ciò premesso e considerato che a tutt’oggi sono attive 12 delle 13 tratte previste dal piano di razionalizzazione partito nel 2004 e che è intenzione di Regione Lombardia e Trenord di completare il sistema suburbano preventivato con l’entrata in servizio della S12 Melegnano – Cormano – Varedo.

Riconosciuto che il ritardo sino ad ora riscontrato è da addebitare al bisogno di focalizzare l’attenzione su EXPO2015 e alla rete di collegamenti prioritari con il gate di Rho Pero Expo, che ha comportato anche uno spostamento prioritario dei convogli per rispondere alla domanda di viaggio attestata sull’area EXPO.

Valutato che al termine di questo appuntamento, che ha coinvolto l’intera area metropolitana, si presenta immutata l’esigenza di dare risposte strutturate al traffico periodico dell’intero comparto rimasto sino ad ora in attesa.

Preso atto delle dichiarazioni più volte espresse dall’Assessore Alessandro Sorte, anche ai Comuni interessati, sulla disponibilità di Regione Lombardia a far partire la S12 tra la fine del 2015 e l’inizio del 2016.

Verificato che sul territorio dei Comuni interessati dal passaggio dei nuovi convogli è forte la domanda di messa a regime della S12, che potrebbe implementare considerevolmente i collegamenti tra i comuni della tratta e Milano.

si chiede al Presidente della Giunta e all’Assessore competente

di avere conferma delle date di messa a regime della tratta S12 Melegnano – Cormano – Varedo, della disponibilità quindi delle risorse e del materiale necessario, se già dall’entrata in vigore del nuovo orario ferroviario a fine dicembre o nell’anno a venire.

O, se a causa di mancata attivazione della tratta S12 a fine dicembre o all’inizio del 2016, di conoscere se siano state prese in considerazione soluzioni alternative, come ad esempio il prolungamento di una delle attuali linee con termine a Rogoredo, e quali potrebbero essere i tempi di attivazione.

Valmaggi Sara

Alloni Agostino

Girelli Gian Antonio

Rosati Onorio

Scandella Jacopo

Straniero Raffaele

Borghetti Carlo

D’Avolio Massimo

Pizzul Fabio

Milano, 3 novembre 2015

Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati