LOMBARDIA MAGLIA NERA: LE NOSTRE PROPOSTE PER GARANTIRE LA SICUREZZA SUL LAVORO

Una recente indagine della CGIL, riportata dal libro “Insicuri da morire – Le vittime sul lavoro nel mondo”, dice che la Lombardia è stata la regione più colpita dagli incidenti sul lavoro nel 2021, con il 24% delle vittime di tutta Italia. Se poi si pensa che nei primi due mesi dell’anno 2022 gli incidenti mortali in Lombardia sono stati 24, ossia 10 in più rispetto al 2021, è chiaro che si tratta di dati che non solo devono far riflettere ma devono anche vederci impegnati a trovare delle risposte.

Come Gruppo regionale del Pd abbiamo sottoposto alla Giunta regionale una risoluzione in cui chiediamo che la Regione introduca negli appalti l’obbligo per le imprese edili di applicare il contratto nazionale, a tutela nella sicurezza nei cantieri.

Inoltre abbiamo anche portato al voto del Consiglio una mozione urgente, approvata all’unanimità, che impegna la Giunta regionale ad assumere il personale addetto ai controlli in seno alle ATS lombarde, per recuperare la riduzione del 40% registrata negli ultimi anni. Bisogna rafforzare assolutamente il numero degli addetti affinché possano verificare che in tutte le attività produttive lombarde il rispetto per il lavoratore e la sua vita sia una priorità.

Ora è giunto però il momento di applicare le proposte avanzate ed intervenire rapidamente!

Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono chiusi.