MARTEDI’ 23 OTTOBRE VOLANTINAGGIO DEL PD NELLE STAZIONI DI LECCO E CERNUSCO MERATE

Il Partito Democratico la mattina di martedì 23 ottobre farà un volantinaggio nelle stazioni  per chiedere treni sicuri, efficienti e puntuali e per segnalare la mancanza di risposte della Regione ai problemi dei pendolari. Il giorno scelto non è casuale: il 23 ottobre era previsto il Consiglio regionale ad hoc sulla condizione del trasporto ferroviario in Lombardia, ma su richiesta della Giunta regionale la discussione è stata rinviata di tre settimane, al 13 novembre.

Il consigliere regionale, Raffaele Straniero insieme a militanti e volontari,   sarà presente tra le 7.30  e le 8.30 nelle stazioni di Lecco e Cernusco Merate.

“Negli ultimi mesi – dichiara Straniero – abbiamo visto un incidente terribile come quello di Pioltello e abbiamo visto evitare un incidente sulla Lecco-Milano solo per l’intervento di un macchinista, oltre a guasti alle linee e ai treni, cancellazioni di corse e innumerevoli ritardi. A fronte di tutto questo la Regione ha prima intrapreso trattative per cambiare la governance di Trenord, fino a pensare di archiviarla, per poi decidere di cambiare solo l’amministratore delegato. Non va meglio sui convogli, che sono in buona parte vecchi e usurati, e mentre tutto il resto d’Italia avrà treni nuovi, grazie agli investimenti degli anni scorsi, la Lombardia deve accontentarsi di una manciata di treni usati. Le cose, così, non vanno e la Regione non sta facendo nulla per migliorare davvero le condizioni del servizio ferroviario.”

Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati